L'Approccio Terapeutico

L’ approccio che utilizzo nel mio lavoro e nel quale ho scelto di specializzarmi è la Psicoterapia Strategica Integrata. Tale modello consente un lavoro multidimensionale sulla persona finalizzato al cambiamento.

Il lavoro terapeutico è centrato sulla modalità con cui la persona, inserita nella propria realtà, entra in relazione con se stessa e con gli altri e si concentra sulla comunicazione umana in quanto capace di costruire relazioni e influenzare processi di cambiamento.

Utilizzando il “qui ed ora” della relazione terapeuta-cliente come strumento di cambiamento scandito da micro-obiettivi costantemente co-costruiti e definiti insieme, il terapeuta strategico integrato, interagisce con le narrazioni del cliente per comprendere le origini dello stile comportamentale e ideare efficaci strategie di risoluzione dei problemi che emergono.
Il modello prevede inoltre la riscoperta delle risorse che sono già presenti dentro di noi e che ci consentono di sviluppare il nostro potenziale, acquisire fiducia ed affrontare con maggiore serenità ed efficacia la vita di tutti i giorni. Per tale motivo, gli interventi clinici sono sempre basati su esigenze specifiche, altamente personalizzati, costruiti insieme alla persona, sviluppati in tempi stabiliti, volti a raggiungere risultati concordati.

L’approccio strategico ha vantaggi sia di economicità (relativa maggior brevità rispetto agli altri modelli) che di efficacia (più rapida ristrutturazione dei problemi e dei sintomi) con una migliore flessibilità rispetto alle caratteristiche personali del terapeuta e del cliente (Gaetano De Leo, 2003).



COLLABORAZIONI